gac

FacebookPinterestTwitterYoutube

europaministeroregionefep

Notice: Undefined index: width in /web/gaclagune/plugins/content/we_facebook_like/we_facebook_like/framework.php on line 105 Notice: Undefined index: width in /web/gaclagune/plugins/content/we_facebook_like/we_facebook_like/framework.php on line 105 Notice: Undefined index: width in /web/gaclagune/plugins/content/we_facebook_like/we_facebook_like/framework.php on line 200 Notice: Undefined index: width in /web/gaclagune/plugins/content/we_facebook_like/we_facebook_like/framework.php on line 200

Il Territorio

mappa zona costiera

Il territorio dell'area GAC, incluso all'interno del Parco Nazionale del Gargano è caratterizzato dalle due lagune: di Lesina (kmq 51,4) e di Varano (kmq 60,5); nonchè da tutta la zona costiera compresa tra la foce del Fortore e Foce Varano. La tradizione della pesca e dell'acquacoltura (in particolare la molluschicoltura), soprattutto nelle due lagune, è fortemente radicata, attribuendo a quest'area una elevata peculiarità. Dal punto di vista ecologico, culturale e sociale la zona riveste un enorme valenza ambientale ad elevata biodiversità sia per la presenza di flora e di fauna, sia per la varietà di ecosistemi dal grande valore paesaggistico.

La laguna di Lesina è il frutto dell’apporto di sedimenti derivanti e dell’azione millenaria del fiume Fortore, la cui foce una volta era estesa fino al geosito “Punta Pietre nere”. Il lago di Lesina è lungo 22.400 Km, con una larghezza variabile tra 1,300 Km e 3,400 Km. Le acque del lago sono salmastre e derivano dall’apporto di acqua dolce di origine continentale, specie nella Sacca Orientale, riserva integrale del Corpo Forestale dello Stato, in miscellanea con l’acqua salata proveniente dal mare attraverso due canali artificiali, il canale di Acquarotta e quello Schiapparo.

mappa2

La laguna di Varano, la cui superficie è di 60,5 km² è il più grande del mezzogiorno e uno dei più grandi d’Italia. Separato dal mare dalla Riserva Naturale Statale “Isola di Varano” costituita da un istmo sabbioso, lungo una decina di chilometri, che separa il mare, tra Foce Varano e Foce Capoiale. La fascia costiera marna si presenta bassa e sabbiosa.

StampaEmail

Il sito utilizza cookies di terze parti. Per approfondimenti clicca il link INFO To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information